ultime news

CAMPUS

Campus l'evento internazionale piu' grande al mondo

Campus Party, l’evento internazionale più grande al mondo sul talento e sull’innovazione , dedicato ai giovani talenti dai 18 ai 28 anni, si è svolto a Milano dal 20 al 23 Luglio 2017: oltre 1200 campuseros (così vengono chiamati tutti i partecipanti di Campus Party) –  alla prima edizione italiana del festival internazionale dedicato a tecnologia, imprenditoria, coding, scienza, creatività ed entertainment.
Unico nel suo genere, sia per caratteristiche dell’evento stesso, sia per la varietà dei protagonisti interessati, Campus Party ha coinvolto non solo giovani talenti, ma anche università, aziende, istituzioni e community.

4 giorni , 24 ore su 24 , oltre 400 ore di contenuti : speech e workshop con relatori di spicco del panorama nazionale ed internazionale e CPHack , esclusivo format per le hackathon e le call for ideas di Campus Party.

CPHack, talento per cambiare il mondo

CPHack e CPHack idea , sono modelli esclusivi di Campus Party: hackathon trasformate in vere e proprie gare di innovazione con un percorso unico che si differenzia per durata e modalità di esecuzione (online e offline), in cui i talenti verranno chiamati a competere tra
loro per individuare le migliori soluzioni ai problemi economici o sociali e per innovare aziende e istituzioni. Fare la differenza, stimolando le migliori proposte di cambiamento anche sui grandi temi sociali a livello globale.

Cosa abbiamo fatto in Campus Party

Abbiamo lanciato una sfida ai talenti a tema Digital City, chi meglio di chi sogna un mondo migliore puoi aiutarci a costruire le città del domani? Il progetto vincente della nostra cphack? un sistema di sensori che monitorano i tombini segnalando eventuali istruzioni o allagamenti, vedi qui.

Abbiamo gestito uno spazio esperienziale che raccontasse la nostra visione delle smart cities, e il nostro presidente Marco Moretti è stato  relatore di uno speech a tema Future cities of 2020, vedi il video dell’intervento qui.

Vai al sito dell’evento per le prossime edizioni