ultime news

28 comuni diventano SMART: la Provincia di Brescia sceglie A2ASmartcity

La Provincia di Brescia ha scelto A2ASmartcity per il progetto della realizzazione e gestione di una infrastruttura Smart City per 28 comuni, con servizi connessi.

Agli enti del territorio era stato presentato il programma di lavoro del progetto e, in particolare, l’infrastruttura abilitante ai servizi di smart city che si desidera realizzare. Il progetto si basa sull’implementazione, realizzazione e gestione delle reti di connettività a banda larga e stretta per poter supportare lo sviluppo di servizi smart city.

La rete LoRa realizzata da A2ASmartcity in tutte le principali città lombarde è il presupposto abilitante al successo del progetto.

 

 

L’infrastruttura LoRa permetterà quindi lo sviluppo dei seguenti servizi: cestini intelligenti, monitoraggio ambientale, irrigazione intelligente, smart building comfort, monitoraggio strutturale del territorio e sicurezza anti-intrusione.

 

I comuni aderenti al progetto sono ventotto, ma eventuali altri comuni interessati possono aderire in seguito, come previsto dal bando:

Alfianello, Borgo San Giacomo, Capergnanica, Chiari, Coccaglio, Concesio, Gambara, Gardone Riviera, Lodrino, Manerba del Garda, Marmirolo, Nave,Ome, Ospitaletto, Padenghe sul Garda ,Paderno Franciacorta, Passirano ,Pezzaze ,Pisogne, Pompiano ,Poncarale, Puegnago del Garda, Rudiano ,Seniga, Sulzano ,Tavernole sul Mella ,Tremosine sul Garda ,Verolavecchia.

La provincia di Brescia si avvia con questi primi 28 comuni ad essere una delle piu’ smart d’Italia!