ultime news

Conferenza di Cremona e firma del protocollo A2A ANCI Lombardia

Grande adesione all’appuntamento che FPA, A2A Smart City e LineaCom hanno organizzato al Museo del Violino, sabato 10 giugno. Un appuntamento per fare il punto sull’innovazione nelle aree non metropolitane.

Al centro del confronto quindi l’innovazione quale fattore chiave per trasformare il volto dei piccoli comuni: un’innovazione che metta al centro le persone e i bisogni delle comunità territoriali, che nasca da sinergie tra enti e attori locali, che sia riutilizzabile e trasferibile e che guidi uno sviluppo effettivamente intelligente, inclusivo e sostenibile.
L’innovazione nelle sue diverse sfumature (fibra ottica, wireless, IoT, Industria 4.0, Smart Road, Intelligenza Artificiale, ecc…) sta modificando la configurazione dei territori, attraverso un processo in cui il locale attiva nuove forme di aggregazione territoriale che sperimentano politiche economiche e sociali nuove, condivise ed estese.

All’interno della conferenza l’importante momento della firma del protocollo d’intesa tra Anci Lombardia ed A2A,  da parte del Presidente A2A Giovanni Valotti e Pierattilio Superti, direttore ANCI Lombardia. 

La conferenza, moderata da Gianni Dominici, direttore di FPA, ha visto tra gli altri intervenire  Giovanni Vetritto, Coordinatore Ufficio per le politiche urbane e della montagna, la modernizzazione istituzionale e l’attività internazionale delle autonomie regionali e locali – Presidenza del Consiglio dei Ministri;   Paolo Testa, Capo Area Studi e Ricerche e – Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci; Alessandro Francioni , Dirigente Settore Servizi al cittadino e Innovazione Tecnologica – Unione Valle del Savio – Settore Sistemi informatici Associati e sviluppo dei servizi al Cittadino e alle Imprese – Comune di Cesena e Unione Valle del Savio; Marco Giorgi Direttore Generale – Comune di Parma; Dimitri Melli, Sindaco di Pegognaga; Walter Merler, Dirigente Responsabile Innovazione – Consorzio Comuni Trentini;   Gianluca Galimberti Sindaco – Comune di Cremona;  Giovanni Valotti, Presidente – UTILITALIA e Presidente A2A Spa;  Carolina Cortellini Lupi, Presidente – CRIT – Cremona Information Technology;  Davide Viola, Presidente – Provincia di Cremona ; Antonio Vivenzi, Presidente – LGH Spa;  Donatella Mazzeo Presidente – Linea Com.

 Forte delle sue eccellenze tradizionali e grazie ad un’Amministrazione che vuole trasformarla in una Smart City, Cremona ha accettato la sfida della crescita anche sul fronte dell’innovazione. La punta di diamante è rappresentata dal nuovo Polo per l’Innovazione Digitale, un vero e proprio distretto dell’ICT che ospiterà aziende e start-up del settore, inaugurato sabato mattina alla presenza del Ministro Martina.

L’inaugurazione del polo ha dato il via ad una serie di eventi culminati nella tec-night di Cremona, la notte bianca della tecnologia, che ha riscosso grande successo.