ultime news

Politecnico di Milano e A2A Smart City insieme fino al 2019

Il Politecnico di Milano e A2A Smart City insieme fino al 2019.

A2A Smart City, società leader nell’Internet of Things (IoT)  hanno firmato un accordo di collaborazione scientifica che li legherà fino al 2019.

“Il Politecnico ritiene che A2A Smart City rappresenti un partner industriale in grado di indirizzare tematiche di ricerca di punta nel settore dell’Internet of Things e Smart City, offrendone una visione internazionale”, ha affermato il Rettore Ferruccio Resta, “per quanto riguarda le aree prioritarie su cui il nostro Ateneo, con il supporto delle strutture di A2A Smart City, si concentrerà sono le tecnologie IoT e le reti di energia”.

“A2A Smart City e’ una startup recentemente creata con missione  di innovare e digitalizzare le citta’. Vogliamo promuovere  la sperimentazione delle tecnologie emergenti insieme ad uno stakeholder chiave come il Politecnico di Milano, contribuendo alla svolta digitale dei diritti dei cittadini dell’ormai futuro prossimo. Le città del domani nascono anche grazie alla diffusione della conoscenza tecnologica di chi quelle città si trova a viverle. ” ha affermato Marco Moretti, Presidente A2A SmartCity e CIO Gruppo A2A.

La Convenzione promuoverà iniziative congiunte di formazione e ricerca nelle seguenti aree:

  • Tecnologie per il monitoraggio delle infrastrutture e degli accessi in aree sensibili (es. musei)
  • Sperimentazione di soluzioni basate su tecnologia LoRa e WMBUS per la comunicazione tra oggetti intelligenti e la rete, all’interno di un laboratorio diffuso negli spazi aperti e chiusi del campus Leonardo del Politecnico di Milano.

Per valutare e proporre le attività da attuare, sarà costituito un Comitato misto di gestione.